You are here: Home - Trattamenti - Medicina tradizionale e classica cinese - Riflessologia

Riflessologia

riflessologia

Afflitte dal mal di schiena dovuto alle troppe ore davanti al computer, chiedete alla vostra amica terapista di farvi un massaggio, ma lei senza tanti complimenti invece di massaggiarvi la schiena vi prende un piede in mano e comincia a massaggiarlo. Il giorno dopo, stranamente, state già meglio, ma vi chiedete come sia possibile intervenire su parti ed organi del corpo di “riflesso”, agendo su determinati punti del piede. Di questa complessa relazione si occupa la riflessologia plantare, un’antica disciplina terapeutica praticata da migliaia di anni e per primi dagli Indiani, Cinesi ed Egiziani. Fu un medico americano, William Fitzgerald, a introdurre questa tecnica in occidente nel 1913. Egli noto’ che la pressione su determinati punti aveva un effetto analgesico su parti del corpo collegate. Quindi, massaggiando l’alluce si produce un beneficio alla testa, e massaggiando l’intero piede si produce una sensazione di benessere in tutto il corpo. Volete provare? Un semplice auto-massaggio del piede si può fare anche da soli, aiutandosi con un olio ed affidandosi all’istinto. Il corpo ha una sua capacita’ di auto-guarigione. A seguito di malattia o stress, esso si trova in uno stato di squilibrio e le vie energetiche vitali che lo attraversano sono bloccate. La riflessologia può aiutare a sbloccare queste vie, incoraggiando il naturale processo di auto-guarigione. E’ una pratica “dolce” che incoraggia il corpo a guarire con i propri tempi, spesso contrastando un’intera vita di cattivo “utilizzo”, e dato che cura l’intera persona e non il sintomo, e’ adatta a persone praticamente di ogni eta’ e per ogni tipo di problemi. Un numero sempre crescente di persone utilizza questa metodica terapeutica naturale e completamente sicura per rilassare, riequilibrare ed armonizzare il proprio corpo. E voi? Provereste la riflessologia plantare?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: